Quando un Compleanno normale diventa SPECIALE

/, News/Quando un Compleanno normale diventa SPECIALE

Il giorno del proprio compleanno è di solito una data importante da ricordare, quando poi le emozioni che si provano, sono così intense, come quelle che ho provato nello scorso fine settimana, allora diventa un’occasione indimenticabile. Una di quelle cose da conservare nel proprio cuore e ricordare nel tempo, tanto da custodirle nel prezioso cassetto dei propri ricordi.

compl_2016eAll’inizio il mio compleanno non sembrava una data particolarmente speciale, ma lo è diventato, grazie a quelle persone che si sono date da fare affinché la “Festa a Sorpresa” riuscisse nel miglior modo possibile. Devo dire in tutta onestà che quest’anno “la mia festa”, non è durata solamente un giorno, ma si è protratta per un lungo arco di tempo che è iniziato il giorno del seminario nazionale per concludersi lunedì 28 marzo. Un susseguirsi di bellissime emozioni che mi hanno condotto fino al giorno dei festeggiamenti ufficiali.

Ho avuto il piacere di festeggiare la ricorrenza della mia nascita con la mia famiglia e i miei allievi. Ho potuto rivedere chi non frequentavo ormai da tempo e soprattutto ho avuto la gioia di leggere nei volti di quanti sono intervenuti, il desiderio di essere lì, a festeggiare me e la mia vita che avanza. Io ringrazio tutti i presenti, poiché considero tutto il calore che mi hanno donato grazie alla loro partecipazione, il più bel regalo che un Maestro, un Marito, un Padre, un Fratello, un Figlio, possa ricevere dai propri cari. Certe cose non si possono acquistare, poiché il valore dei sentimenti non ha prezzo!

Non mi resta che ringraziare tutti coloro che hanno permesso ciò, da Rita che ha lanciato l’idea, coordinando l’evento e tutti i presenti che raccogliendo l’invito, hanno permesso a questo compleanno di divenire forse il più bello della mia vita e questa non è retorica! Pertanto, il mio sentito “GRAZIE” va a tutti voi per una giornata stupenda e per la dimostrazione di amicizia e affetto che mi avete donato.

Fra i bei regali che ho avuto, le promesse di voi allievi… mi hanno lasciato intravvedere una piccola luce di speranza per il futuro del Kung-Fu Tradizionale, un’Arte che amo da sempre e che guida i passi della mia vita fin da quando, me ne sono innamorato… tanto tempo fa.

torna alla pagina NEWS

ULTIMI POST

La Prima Volta in Puglia del Maestro GUIDOTTI

“La vita è bella perché è varia”. Il bello della nostra esistenza è proprio questo; essa è mutevole e il cambiamento è sempre dietro l’angolo, imprevedibile, inaspettato e improvviso. A volte accadono cose [...]

Il “vanto” dell’aver conosciuto…

Chiunque può redigere il proprio curriculum falsandone i contenuti, dato che oggi è una pratica comune ed è utilizzata molto più di quanto si creda. Francamente non ci interessa la veridicità o meno [...]

By |2016-10-25T16:31:28+00:00Aprile 1st, 2016|
Content Protected