L’eco del XXVI Seminario Nazionale non si è ancora spento e siamo già in vena di resoconti. Sinteticamente, possiamo affermare con grande gioia che tutto si è svolto perfettamente e che il risultato è stato estremamente positivo. Da quest’anno il nostro evento è divenuto ufficialmente una iniziativa promossa dalla KuDeYiJingWuMen e vi hanno partecipato tutte le varie realtà che sono sotto la tutela del Maestro Luigi Guidotti e che seguono il suo insegnamento.

IMG_4764L’obiettivo è quello di non far scadere nel tempo la qualità di quanto insegnato direttamente dal nostro Caposcuola e permettere di distinguere così la vera Tradizione, quella che è un reale modo di vivere e di comportarsi, da quei surrogati che di “tradizione” hanno solo la dicitura sulla loro ingannevole pubblicità.

Più volte abbiamo ripetuto che essere tradizionali, non è solamente una questione di eseguire le forme e la tecnica di uno stile, ma che “essere tradizionali” è un stile di vita vissuta pienamente e che affonda le proprie radici nel passato dal quale s’ispira.

Si tratta esclusivamente di una questione di valori e sensibilità, che solo chi ama veramente il Kung-Fu secondo la sua giusta ottica è in grado, prima di capire e poi di trasmettere. Per questo, non ci facciamo scrupolo del dire che la nostra è l’unica Scuola tradizionale presente qui, sul territorio delle Marche e siamo disposti a confrontarci con chiunque su questo tema.

Il Seminario di quest’anno svoltosi come di consueto a San Benedetto del Tronto (AP), la città che ha dato i natali al nostro Maestro, è stato un insieme di emozioni e di sorprese che si sono susseguite ininterrottamente nel corso di tutta la sua durata (sabato 19 e domenica 20 marzo scorso). Questo Seminario Nazionale ha mostrato per la prima volta in assoluto, una grandissima crescita da parte di tutti i numerosi intervenuti. In un clima eccezionale, si sono alternati momenti in cui l’animo di ognuno ha toccato delle profonde e bellissime emozioni. Riassumiamo qui di seguito quanto è accaduto:

La Forma

南佛棍 Nan Fo Gun (pinyin) Naam Fat Gwan (cantonese)

La scelta di quest’anno, operata dal nostro Caposcuola, è caduta su una pregevole forma di livello avanzato e che utilizza il bastone conico, i cui movimenti sono caratteristici del sud della Cina ma la cui influenza deriva da stili del Nord. Tutti si sono lasciati coinvolgere dai suoi bellissimi movimenti restandone affascinati, tanto che il Maestro Guidotti ha deciso di inserirla ufficialmente nel programma della Scuola in quanto, pur essendo una forma con il bastone, introduce benissimo i movimenti più avanzati e raffinati della lancia cinese. Anche quest’anno possiamo confermare che Naam Fat Gwan, rappresenta la miglior scelta di sempre.

La Location

Quest’ anno il Palazzetto dello Sport di San Benedetto del Tronto è tornato ad essere la nostra naturale cornice. Molti allievi hanno partecipato, numeroso il pubblico presente, in un ambiente che sentiamo un po’ come casa nostra.

Il Clima

Quello delle grandi occasioni, tutti emozionati e pronti ad apprendere, in amicizia e grande rispetto reciproco. Un clima di Armonia, spesso difficile da ottenere durante un Seminario impegnativo come è il nostro, ma che puntualmente da ventisei anni è di casa a San Benedetto del Tronto.

I Partecipanti

Tutti gli allievi, gli istruttori e i Maestri operanti in seno alla Traditional Kung-Fu Association, e quelli del neonato WuGuan – Martial Club. Le regioni italiane presenti erano: Marche, Emilia Romagna, Toscana, Campania, Trentino, Abruzzo. Inoltre, come rappresentanza europea era presente la Svizzera e a livello internazionale, anche gli Stati Uniti d’America. La Scuola del Maestro Guidotti è una Famiglia estesa che comprende tutti i suoi allievi e che ha il suo nucleo nella Famiglia del Maestro stesso. ShiMo Rita e sua figlia Sylvia hanno pertanto preso parte al seminario come da qualche anno accade. Inoltre, per la prima volta, hanno anche partecipato persone che non fanno parte direttamente della nostra Scuola, ma sono parenti, amici, conoscenti dei nostri iscritti ed è così che il Kung-Fu può essere trasmesso alle future generazioni, come un vero tesoro da conservare ancora nei secoli che verranno.

Il Maestro Luigi GUIDOTTI

Non si può spiegare la sua energia… la si può però percepire se si ha la fortuna di praticare con lui. ShiGong Luigi Guidotti è semplicemente un “GRANDE”; come insegnante, come guida, come esempio positivo e disponibilità. La sua conoscenza è vasta ed è il frutto dei suoi innumerevoli anni di studio continuo. Comunque, la sua vera grandezza è nascosta nella sua estrema semplicità, poiché pur essendo divenuto sulla scena internazionale uno dei concreti punti di riferimenti del nostro secolo, la fama e il successo non lo hanno minimamente cambiato. Egli è un immutato monolite nel tempo che passa, ponendosi come un attento custode di quei valori morali dell’antica arte marziale tradizionale che oggi si stanno sempre più perdendo. Egli è allo stesso tempo un insegnante estremamente disponibile con chi mostra un reale interesse a quello che è il suo naturale stile di vita e che egli chiama da sempre Kung-Fu Tradizionale Cinese. Anche quest’anno è riuscito a seguire tutti i partecipanti, coinvolgendoli totalmente e regalando loro momenti di grande e intensa carica emotiva.

La TV

Ebbene sì! Quest’anno per la ricorrenza del compleanno del nostro Maestro, TV Centro Marche era presente al nostro Seminario Nazionale. Un bellissimo reportage con riprese e interviste ai vari partecipanti e naturalmente al nostro ShiGong andrà in onda ad aprile e ai seguenti orari:

TV Centro Marche: programma televisivo GIROMARCANDO

venerdì 15 aprile alle ore 20:10 sul canale 10 del digitale terrestre

venerdì 15 aprile alle ore 21:10 sul canale 110 del digitale terrestre (replica)

sabato 16 aprile alle ore 13:10 sul canale 10 del digitale terrestre

sabato 16 aprile alle ore 14:10 sul canale 110 del digitale terrestre (replica)

L’Esibizione

Come ogni anno, in onore del compleanno del nostro Maestro, ha coinvolto tutti gli spettatori in modo estremamente positivo, tanto da suscitare numerosissimi applausi. Tutti coloro che si sono esibiti sono stati molto bravi, soprattutto se si considera il fatto che la loro dimostrazione è stata effettuata al termine dello stage, dopo due giorni di duro lavoro insieme e tanto sudore versato. Nonostante la fatica e l’handicap, i performers hanno saputo trasmettere nei loro movimenti la loro grande passione e la loro energia. Oltre alle collaudate e sempre applauditissime dimostrazioni dei praticanti della Traditional Kung-Fu Association, quest’anno si sono aggiunti anche quelli del Kao Long di Ascoli Piceno.

I Ringraziamenti

Il primo ringraziamento va a tutti i partecipanti, poiché senza la numerosa partecipazione che da sempre contraddistingue i nostri eventi, il nostro XXVI Seminario Nazionale, non sarebbe stato quel fantastico punto d’incontro che da sempre rappresenta. Uno spettacolare appuntamento, dove generazioni di persone, i loro usi e i costumi si incontrano da ventisei lunghi anni. Un crocevia di emozioni, sentimenti e storie di vita che si intersecano fra loro, dando vita ogni volta a qualcosa di unico e irripetibile, che lascia un senso di pienezza e di soddisfazione al ritorno a casa. Il secondo ringraziamento va a coloro che con il loro lavoro “dietro le quinte”, permettono la realizzazione di un evento che ogni anno che si ripete con successo e sempre ai massimi livelli. Si ringraziano i Maestri, gli Istruttori e gli Allievi della Traditional Kung-Fu Association, del WuGuan – Martial Club e del Kao Long, per essere riusciti a essere in queste due intense giornate un’unica grande Scuola, animata dallo stesso spirito, entusiasmo e collaborazione. Un particolare ringraziamento a chi è riuscito a farci emozionare con le proprie esibizioni, cariche di passione energia e sentimento. Infine una nota di merito è anche per il team di TV Centro Marche, che si è lasciato contagiare dal nostro entusiasmo e che ha saputo realizzare, facendosi coinvolgere, un servizio con coerenza e professionalità, dando lustro con il suo reportage al nostro importante evento.

Il nostro Seminario Nazionale è tutto questo, fin da quando è iniziato… tanti anni fa!

IL XXVI SEMINARIO NAZIONALE IN IMMAGINI

torna alla pagina NEWS

ULTIMI POST

La Prima Volta in Puglia del Maestro GUIDOTTI

“La vita è bella perché è varia”. Il bello della nostra esistenza è proprio questo; essa è mutevole e il cambiamento è sempre dietro l’angolo, imprevedibile, inaspettato e improvviso. A volte accadono cose [...]

Il “vanto” dell’aver conosciuto…

Chiunque può redigere il proprio curriculum falsandone i contenuti, dato che oggi è una pratica comune ed è utilizzata molto più di quanto si creda. Francamente non ci interessa la veridicità o meno [...]

“Arti Marziali” e Bullismo…

L’avvento del degrado non è sicuramente un’opzione, inevitabilmente arriva nel tempo, lentamente, inesorabilmente. L’essere umano per sua natura è volubile, superficiale e spesso portato a seguire le mode. Il non arrivare fino in [...]

Allenamenti Estivi? NO GRAZIE, meglio…

Lezioni estive? NO, GRAZIE! Meglio un prestigioso Seminario che duri tutta un’estate.             Da un’indiscrezione dell’ultim’ora, trapela quanto segue: quest'anno le lezioni estive, assumeranno una diversa connotazione, stravolgendo totalmente le abitudini dei praticanti [...]

Masters Seminar 2016: il nostro resoconto!

Il “Masters Seminar 2016”, come accennato nella NEWS che lo ha preceduto, è stata un’esperienza unica e prestigiosa. La lezione, si è tenuta nello scorso weekend (sabato 17 e domenica 18 dicembre) e [...]

Il MAESTRO mi disse…

“Quell'andare a piedi verso la Cina, mi caricò di quella trepidazione con cui si va all'appuntamento con chi si ama e non si è visto da tempo... L'Impero era vecchio, gigantesco e si definiva [...]

BaiShi: il bello nella Tradizione del Kung-Fu

Sabato 17 settembre 2016, si è svolta presso la zona dedicata al “Tempio degli Antenati”, la tradizionale cerimonia BaiShi, durante la quale un allievo diviene ufficialmente un Novizio e Discepolo del suo Maestro [...]

Senigallia: una domenica mattina speciale

Sognavo sempre un Maestro che mi insegnasse tutto quello che sapeva sul Kung-Fu, che ascoltasse le mie opinioni, che attraverso i suoi movimenti capissi meglio cosa fare, senza bisogno di parlare. Bene, domenica [...]

Uscire fuori dal seminato…

Hong Kong, protettorato inglese, fine degli anni 40, siamo nella via più famosa dove erano localizzate le palestre di Kung-Fu Cinese della città e una delle frasi più ripetute dai grandi Maestri tradizionali [...]

T.K.F.A. Bimbi: il futuro ha giovani radici!

            Giugno è un mese importante all’interno della Traditional Kung-Fu Association, una delle Scuole riconosciute dal Maestro Luigi Guidotti: è difatti il periodo degli esami per tutti i bimbi che studiano presso di [...]